Enzo Iacchetti: “Non ho mai scommesso in vita mia”

 

Gossip italiano Occhio a quei due

Pubblicato il 21.11.2014 | da Redazione

0

 

Il celebre conduttore Enzo Iacchetti smentisce ufficialmente le voci che ultimamente si erano diffuse sul suo conto e che riguardavano presunte scommesse su cui l’attore aveva sperperato il proprio patrimonio.

Tutto era cominciato quando tra i giornalisti si era diffusa la notizia che Iacchetti aveva dichiarato di aver speso tutto sulle scommesse e che, quindi, ora naviga in condizioni economiche disastrose.

Sembra che, in una dichiarazione fatta dal mattatore al settimanale Stop, Iacchetti avrebbe ammesso di aver speso tutti i soldi guadagnati in passato nelle scommesse e che quindi, di tutto ciò che aveva accumulato fin dagli anni ’90, non gli è rimasto quasi nulla tra tasse, investimenti e scommesse.

Nelle stesse dichiarazioni, Enzo aveva anche indirettamente attaccato la rete Mediaset e Antonio Ricci, il produttore di Striscia La Notizia, telegiornale satirico di cui Iacchetti è stato in più edizioni conduttore.

L’uomo ha detto di lavorare in condizioni precarie in quanto Ricci gli affida la conduzione del programma per periodi sempre più brevi e quindi teme che un giorno non lo chiamerà più.

Arriva proprio in queste ore la smentita di Enzo, che sulla sua pagina ufficiale di Facebook, ha pubblicato un lungo post in cui chiarisce tutta la vicenda e spiega il malinteso che c’è stato con i giornalisti.

Con le sue parole, lo storico amico di Ezio Greggio, attacca i giornalisti dicendo che basta una loro parola scritta superficialmente per rovinare in poco tempo la reputazione che un artista si è costruita in tanti anni di carriera.

Enzo dichiara di non aver mai fatto una scommessa in vita sua in quanto non ha mai avvertito la necessità di tentare la fortuna perché si è sempre sentito già fortunato di ciò che ha. L’attore chiarisce quale è in realtà la frase che lui ha riferito ai giornalisti e che è stata stravolta.

Il comico 62enne parlava sì di scommesse, ma riferendosi ai giovani talenti. In poche parole aveva detto di spendere i soldi che guadagna scommettendo sui giovani attori da lanciare nei teatri.

Secondo il conduttore, molti giornalisti sono invidiosi di chi ha successo ed è amato dal pubblico ed è per questo che cercano di mettere sempre i personaggi dello spettacolo in cattiva luce in quanto questo è l’unico modo che hanno per fare notizia e quindi per guadagnare qualche euro in più.

Tags:

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑