Giulia Calcaterra accuse a Cecilia Rodriguez ” Pensa a Monte invece che contattare il mio ragazzo!”

 

TV Giulia Calcaterra accuse a Cecilia Rodriguez " Pensa a Monte invece che contattare il mio ragazzo!"

Pubblicato il 07.03.2014 | da Redazione

0

 

Il mondo del gossip italiano si è infiammato in queste ultime ore per una ” querelle ” tra Giulia Calcaterra e Cecilia Rodriguez, con la prima che ha accusato la seconda di continuare a chiamare il suo ” ex “, Luca Baronchelli, che attualmente si sta frequentando con lei.

La notizia di questo messaggio pubblicato su Instagram da Giulia Calcaterra ed indirizzata alla sorella di Belen, è stata diffusa da Gabriele Parpiglia. Nel messaggio la Calcaterra rimprovera alla Rodriguez jr. le continue chiamate a Baronchelli, avvenute mentre la stessa Rodriguez è fidanzata con Tommaso Monte. Il primo messaggio di Cecilia Rodriguez a Baronchelli risalirebbe a circa un mese fa, e Giulia Calcaterra ha svelato che lui non ha risposto, salvo farlo successivamente, quando la Rodriguez aveva chiesto un incontro. In quel caso Baronchelli ha risposto con un eloquente:

” Non mi sembra il caso “.

L’ex velina è stata anche molto esplicita, consigliando alla sorella minore di Belen di prendere una decisione definitiva, e di non interessarsi degli uomini delle altre. Il messaggio, mettendo in evidenza la situazione che si è creata, si conclude con un “ Povero Francesco “.
Per il momento da parte di Cecilia Rodriguez non è arrivata nessuna risposta, ma neanche una smentita. Negli ultimi tempi, oltre alla frequentazione di Francesco Monte, la Rodriguez è impegnata anche in una attività nel mondo della moda insieme alla sorella Belen. Resta comunque la curiosità di tanti appassionati di gossip e di social network, che si stanno domandando cosa ci sia di vero, e sono in attesa delle prossime puntate, per capire anche se la relazione tra la Calcaterra e Baronchelli si evolverà in modo concreto e positivo.

parpi

Tags: , ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑