Michela Quattrociocche è di nuovo mamma: benvenuta Diamante

 

Gossip italiano Michela Quattrociocche Diamante

Pubblicato il 04.11.2014 | da Redazione

0

 

La bella attrice romana Michela Quattrociocche è diventata mamma per la seconda volta. È nata, infatti, la tanto attesa figlia che Michela ha deciso di chiamare Diamante, come simbolo dello splendore che la piccola rappresenta per lei.

L’annuncio della nascita è stato dato dalla stessa attrice che su Instagram ha prontamente postato la foto della manina della bimba con una piccola dedica. Il padre della piccola è il centrocampista della Fiorentina Alberto Aquilani che l’attrice ha sposato nel 2012. La piccola Diamante ha già una sorellina di 3 anni di nome Aurora che la coppia ha avuto circa un anno prima di sposarsi mentre erano in Inghilterra per gli impegni lavorativi di Alberto.

Diamante è nata con parto cesareo per volontà di Michela che già qualche mese prima lo aveva dichiarato in un’intervista. La sera prima di partorire la Quattrociocche aveva pubblicato una foto molto tenera del suo pancione sempre su Instagram.
Il padre della piccola, prima di sapere il sesso del nascituro, aveva confessato di volere questa volta un maschietto però con il tempo si era abituato all’idea di essere l’unico uomo della famiglia ed ora non riesce a trattenere la gioia per la nascita di questo nuovo bebè.

La coppia Quattrociocche-Aquilani si è conosciuta sul set del film “Scusa ma ti chiamo amore” quando Aquilani all’epoca giocava come centrocampista del Liverpool. Dopo un lungo fidanzamento il calciatore aveva fatto la classica proposta di matrimonio all’attrice in ginocchio e con tanto di anello. Michela, commossa e felice aveva detto subito di sì e i due avevano deciso di sposarsi a Roma nella bella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo.

Le nozze da favola della coppia avevano visto partecipare molti colleghi e amici come Enrico Brigano e Laura Chiatti che avevano voluto condividere con loro questo momento di gioia.

La bella attrice 25 enne, diventata famosa per il ruolo di protagonista nel film di Federico Moccia del 2008 “Scusa ma ti chiamo amore” recitando a fianco di Raoul Bova, in questi anni è maturata molto non solo personalmente ma anche professionalmente. Michela ha deciso di sospendere per il momento i suoi impegni lavorativi e per adesso vuole dedicarsi completamente al suo ruolo di mamma che, a quanto pare, le dà molta gioia e soddisfazione.

Tags:

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑