Borriello, nostalgia di Belen: “Eravamo la coppia perfetta”

 

Belen Rodriguez borriello-nostalgia-di-belen-eravamo-la-coppia-perfetta

Pubblicato il 07.09.2016 | da Redazione

0

 

E’ un Marco Borriello piuttosto nostalgico quando, incalzato dal giornalista di Libero, Luca Telese, viene invitato a raccontare i suoi ricordi del suo fidanzamento con la showgirl Belen Rodriguez.
I due si erano conosciuti in Sardegna, racconta il calciatore, quando ancora la giovane argentina sapeva solo qualche parola di italiano. “Un sogno” così l’aveva definita appena conosciuta, sottolineando come la sua popolarità e fama scoppiò grazie al suo incredibile carisma oltre che a una bellezza da invidia e grande simpatia. Una coppia perfetta, così Borriello ricorda il suo passato con Belen.

La storia è sempre stata ricca di ostacoli e difficoltà, continua al microfono di Telese.
Dopo poco tempo dall’inizio della loro relazione infatti arriva un brutto infortunio per il giocatore, costretto a fermarsi per un lungo stop per via di un problema al flessore della gamba destra. Tante le cure e gli esami a cui venne sottoposto ma nulla, il dolore non accennava a diminuire.

Qualche mese dopo Borriello approda nella rosa del Milan, esperienza che il calciatore stesso definisce particolarmente difficile.
Ad aumentare il suo malessere la lontananza dell’amata Belen, partita da poco per l’Isola dei Famosi. Le voci e i pettegolezzi si susseguono e per Borriello non sono buone notizie visto che le cure non portano alcun giovamento.

Tutto ciò fino a quando riceve una telefonata shock dallo staff medico. Secondo gli esperti infatti ormai il suo problema era da considerarsi completamente risolto, vista la negatività degli esami strumentali. “Io però il dolore lo sentivo ugualmente“, la risposta seccata del calciatore.

La conversazione si concluse con il medico che espresse come questa sua condizione fosse dovuta alla lontananza da Belen e dalla sua presunta relazione con Rossano Rubicondi.
Per Borriello tutte invenzioni, il suo dolore c’era ancora ed era anche forte.

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑