Lady Gaga risorge nel suo ultimo video, con Gesù, Gandhi e Michael Jackson

 

Pubblicato il 27.03.2014 | da Redazione

 

La resurrezione di Lady Gaga: potrebbe essere interpretato così il nuovo clip della regina del pop. Dopo alcuni mesi di minor visibilità, l’artista è tornata alla ribalta con un nuovo video tratto dal suo ultimo disco “Artpop“.

In realtà non si tratta proprio di un videoclip, ma di un’opera diversa, un mini-film della durata di circa dieci minuti che comincia con la canzone “G.U.Y.” e prosegue poi con altri brani estratti dall’album. Un filmato che propone immagini visionarie e le immancabili provocazioni, tratto distintivo della popstar nata a New York, e farà sicuramente discutere la presenza all’interno del video di tre personaggi come Michael Jackson, Gesù e il Mahatma Gandhi. Lady Gaga, che ha anche curato la regia del videoclip, indossa i panni di un angelo, che cade dal cielo trafitto da una freccia che è stata scagliata da un gruppo di uomini, dipinti come arrivisti e ossessionati dal denaro. L’angelo precipita nell’acqua, all’interno della quale si purifica ritornando a nuova vita per andare alla ricerca della vendetta: Lady Gaga ricompare vestita di nero, decisa ad uccidere il gruppo di uomini colpevoli di averla abbattuta.
I riferimenti all’esperienza diretta della cantante sono fin troppo evidenti: qualche tempo fa, infatti, Stefani Germanotta (vero nome di Lady Gaga) si era sfogata contro il suo precedente manager, accusato di averla sfruttata e poi abbandonata in un momento di difficoltà. Il successo della popstar sembra essersi un po’ incrinato, a giudicare dalle vendite al di sotto delle attese di “Artpop“, ma Lady Gaga difende con forza il suo ultimo lavoro, e si augura che l’imminente tour possa aiutare le vendite del disco e segnare a tutti gli effetti la sua rinascita.

 

Tags:

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑