Il social-wedding del mese: Fabio Borini sposa la modella Erin O’Neill

 

Gossip Straniero il-social-wedding-del-mese-fabio-borini-sposa-la-modella-erin-oneill

Pubblicato il 09.06.2015 | da Redazione

0

 

Tutta in ascesa la carriera del ventiquattrenne Fabio Borini, prima al Bologna, poi al Chelsea e ancora conteso dalla Roma e dal Parma che se lo giocano a suon di milioni di euro, ma la sua formazione è ormai fortemente britannica. Così, nonostante l’agguerrita concorrenza nostrana, Borini decide di tornare ai Reds di Liverpool.

Ma c’è più del calcio nella vita londinese di questo calciatore di Bentivoglio in provincia di Bologna, ed è la splendida modella Erin O’Neill, diventata sua moglie proprio poche ore fa con una cerimonia fiabesca per pochi intimi e party sfrenato fino all’alba nel borgo senese di Casole d’Elsa.
Un coppia, quella Borini-O’Neill destinata a far parlare di sé ancora a lungo. Sono belli, giovani, ricchi, frequentano il jet-set internazionale e saltano con agilità da Twitter a Instagram a Facebook per aggiornare i loro migliaia di followers sulle vicende della loro love-story.

I due amano mostrarsi sempre insieme, perfetti e sorridenti, sulle rive di una soleggiata isola tropicale, su un red carpet a Parigi o mentre passeggiano abbracciati in una gelida Londra.
Hanno fatto il giro del web le foto a Times Square a New York dove Fabio ha chiesto alla bella Erin di diventare sua moglie, giusto un anno fa: le lacrime di commozione della modella alla proposta newyorkese, il bacio con applauso della folla incuriosita, il diamante da sogno, suggello d’amore.

Ogni evento della social-coppia è documentato da decine di foto e tweet tempestivamente postati sui rispettivi profili, non manca il cinguettio di Borini mentre era sull’altare in attesa della sposa e persino lo scatto nella camera dove hanno trascorso la prima notte di nozze. Fabio ed Erin non sono ancora i nuovi Beckham-Adams, ma probabilmente ci stanno lavorando.

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑