Julia Roberts: “Non fingo di avere 25 anni”

 

Vip Julia-Roberts-for-Lancome

Pubblicato il 19.09.2012 | da Redazione

0

 

In questi ultimi giorni la stiamo ammirando in televisione nella nuova campagna pubblicitaria di Lancome più bella e affascinante che mai. Stiamo parlando di Julia Roberts, attrice di numerosissimi film di successo, che grazie alla sua semplicità, spontaneità e, soprattutto, naturalezza ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo. Proprio di queste caratteristiche Julia ne ha fatto una bandiera ed un vanto e, così, in questa società dove specialmente le donne, e ancora di più quelle del mondo dello spettacolo, tendono a nascondere gli anni e a mostrarsi sempre più giovani di quello che sono realmente, Julia è un’eccezione.

L’attrice, in una bella e sincera intervista che ha rilasciato al mensile “Elle”, dice di essere molto serena e contenta di avere quaranta anni (in realtà sono poco di più, infatti ne compirà 45 il prossimo 28 ottobre) e di non sentire affatto l’esigenza di fingere di averne di meno perché si sente a suo agio nella sua pelle. È una madre ed una moglie felice e soddisfatta della sua vita e del suo lavoro e, come rivela al magazine, adesso a questa età si sente di poter rappresentare ancora meglio tutte le donne e aggiunge che è proprio questa la ragione per cui ha scelto di diventare testimonial della casa di cosmetici francese.

Durante la sua intervista la protagonista di film importanti ed impegnati come “Erin Brockovich” ma anche più leggeri e romantici come “Pretty Woman” e ancora “Se scappi ti sposo”, parla naturalmente anche di cinema e della sua carriera. Assicura di essere ancora stupita di come sia stato possibile che la sua passione, recitare, sia potuta diventare un vero mestiere che le ha dato tanto successo e tante soddisfazioni, e tutto questo la appare ancora più sorprendente se pensa che il suo unico desiderio era fare l’attrice e non conquistare la fama. Una donna positiva e sempre allegra, Julia Roberts, ma anche capace di affrontare al cinema personaggi e ruoli più oscuri, come dice lei stessa alla rivista “Elle”. L’ha fatto nel 1993 nella pellicola “Il Rapporto Pelican”, tratta dall’omonimo romanzo di John Grisham, dove ha interpretato un personaggio che l’ha arricchita molto segnando una svolta e rappresentando l’inizio di un nuovo periodo della sua carriera cinematografica, facendola diventare la grande star di Hollywood che tutti amiamo.

 

Tags:

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑