Luna di miele alle Seychelles per Clooney e Amal

 

Gossip Straniero North-Island-Resort-Seychelles

Pubblicato il 06.10.2014 | da Redazione

0

 

Lasciata Venezia, ove hanno avuto luogo le fastose nozze, George Clooney e Amal Alamuddin si sono diretti verso le Seychelles per la luna di miele.

Dopo la cerimonia nuziale di Venezia, una nuova location di sogno per la coppia formata da George Clooney e Amal Alamuddin. Salutato il nostro paese, infatti, i due si sono diretti verso le Seychelles, ove trascorreranno una luna di miele che si preannuncia all’altezza del faraonico matrimonio in laguna, che in base alle voci trapelate, sarebbe costato la bellezza di tredici milioni di euro.

Meta della coppia dell’anno sarebbe il Resort North Island, una struttura di gran lusso abituata del resto ad ospitare vip in ogni periodo dell’anno. Il resort, infatti, è già stato visitato nel recente passato da Kate Middleton e William, oltre che da Victoria e David Beckham e da Angelina Jolie e Brad Pitt. Secondo qualcuno, sarebbero stati proprio questi ultimi a consigliare in tal senso George Clooney, conquistati dalle tante comodità messe a disposizione dei visitatori dalla struttura, a partire da una privacy a prova di bomba.

Il Nort Island, infatti, può essere raggiunto solo per mezzo dell’elicottero, deputato al trasporto in una delle undici ville che lo compongono, mentre i paparazzi sono in pratica impossibilitati ad entrare e infastidire di conseguenza gli ospiti.
Secondo una fonte vicina alla coppia, si tratterebbe di uno dei posti più affascinanti del pianeta e il motivo della scelta sarebbe il desiderio di Clooney di mostrare ad Amal un luogo ancora più affascinante della città lagunare.

Naturalmente le nozze tra l’attore americano e l’avvocatessa che ha fatto breccia nel cuore di uno degli scapoli più contesi di Hollywood sono destinate a far discutere ancora a lungo. Tanto che più di un commentatore le ha volute mettere in relazione con le voci sempre più insistenti che vorrebbero Clooney ormai in procinto di puntare su un ruolo politico di altissimo livello. Un ruolo che potrebbe portarlo infine alla Casa Bianca, come candidato ufficiale di quel Partito Democratico verso il quale l’attore di Lexington non ha mai nascosto la sua propensione.

 

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑