Miley Cyrus: anche a Vancouver Hanna Montana da scandalo!

 

Gossip Straniero 52ffd237744a9.preview-620

Pubblicato il 27.02.2014 | da Redazione

0

 

Alla tappa inaugurale del suo nuovo tour “Bangerz” pare infatti che la cantante di Nashville sia andata ben oltre il “twerking”, divenuto ormai suo segno distintivo, mettendo su uno spettacolo porno soft ai limiti del buon gusto.

Vestita con un solo body aderente decorato con foglie di marijuana, Miley avrebbe simulato più volte l’autoerotismo accarezzandosi le parti intime distesa sul cofano di un’automobile. E ancora, dopo cavalcate maliziose su degli allusivi hot-dog e lingua sempre ben in mostra avrebbe proseguito la sua performance improvvisando una scenetta a sorpresa. Mentre il pubblico era in visibilio, durante l’esecuzione del brano “Party in the Usa” infatti l’ex Hanna Montana, attorniata da un gruppo di ballerini si sarebbe inchinata di fronte ad uno di loro, che aveva la maschera di Bill Clinton e, col microfono, avrebbe mimato una fellatio. Il tutto sottolineato da un vestitino succinto a stelle e strisce.
Un chiaro riferimento ironico allo scandalo del “sex gate”, che vide coinvolto l’ex presidente e la sua stagista Monica Lewinski, episodio ormai datato, ma sempre vivo nella memoria collettiva di americani e non. C’è chi in questa performance ha visto addirittura una replica a tono ad un gesto di Justin Bieber, che tempo fa avrebbe spruzzato del detergente liquido su una foto di Bill Clinton, gesto di cui successivamente si sarebbe scusato pubblicamente.
Che si tratti di mera provocazione o semplice trovata pubblicitaria per promuovere l’album omonimo del tour, vero è che la Cyrus ha nuovamente scatenato le reazioni dei media e del pubblico. L’imperativo sembra quindi uno solo: shockare, scandalizzare a tutti i costi. Intanto, si attende l’arrivo della cantante anche in Italia, che farà tappa a Milano al “Mediolanum Forum” a giugno: cosa riserverà la maliziosa Miley ai suoi fan italiani?

Miley Cyrus "Bangerz" Tour Opener - Vancouver

Tags: , , ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑