Sarah Ann Macklin, la modella che ha conquistato David Gandy

 

Gossip Straniero David Gandy

Pubblicato il 19.11.2012 | da Redazione

0

 

Ha soli 23 anni la donna che ha fatto battere forte il cuore di David Gandy.

Lei è Sarah Ann Macklin, è inglese e di professione non poteva che fare la modella, rispondendo ai canoni di una bellezza perfetta, degna dell’uomo che ha al suo fianco.
Mora, sguardo intenso, pelle ambrata, corpo da favola. Ha tutto ciò che una donna vorrebbe: è golosa ma non ingrassa, ama gli animali e dimostra dolcezza e semplicità in ogni attimo e in ogni scatto sul suo twitter, è favolosa anche senza trucco, è giovanissima e già sotto tutti i riflettori. Come non invidiarla!
Sopratutto perché ha lui: David Gandy, l’uomo che ha fatto impazzire le donne di ogni angolo del globo nello spot del profumo Dolce & Gabbana, Light blue.

I due stanno insieme da qualche settimana e già sono inseparabili nella vita privata come in ogni appuntamento mondano. Sempre vestiti di tutto punto, presenziano ai grandi eventi con gli occhi di mezzo mondo addosso, insieme sono di una bellezza accecante.

Pochissimo tempo fa il bel David Gandy si era dichiarato lieto della sua singletudine: fresco di rottura con la bionda Mollie King, diceva che la donna per lui sarebbe arrivata prima o poi, e sarebbe stata la donna con cui mettere al mondo dei figli, una vera priorità. Con Mollie però ha rotto perché David, parola sua, è un perfezionista, non è mica semplice vivere con lui. Si dichiarava felice di essere single “per non dover più spiegare le sue stranezze e manie di perfezionismo a qualcun altro”.

Siamo agli esordi di una lovestory, che potrebbe presto diventare convivenza. Ce la farà la bellissima Sarah Ann a convivere col perfezionismo di David? Non si sa. Per ora ciò che risalta è la loro perfezione, almeno estetica. I lati oscuri di una virtù che può diventare maniacale, come la mania di perfezione, è ancora fortunatamente terreno inesplorato.

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑