George e Amal sposi trash

 

Vip George-Clooney-e-Amal-salutano-i-curiosi

Pubblicato il 07.10.2014 | da Redazione

0

 

Abbiamo sognato per un weekend intero leggendo tutte le notizie di uno dei matrimoni vip dell’anno, tra i più attesi e i più costosi. Ma ora dall’Inghilterra arrivano pesanti critiche agli sposini George Clooney e Amal Alamuddin.

Finita la festa iniziano le polemiche. È sempre così. Natalia Naish, giornalista e blogger ha rilasciato al Daily mail alcune dichiarazioni velenosissime, definendo le nozze estremamente costose, ma troppo definite e prevedibili. Finte.

La blogger aggiunge che sono state tutt’altro che private, nonostante George sia uno che tiene molto alla sua privacy.

Il lungo weekend sul Canal Grande è costato ai signori Clooney circa 10 milioni di euro. Hotel di lusso, vere e proprie sfilate di moda per gli ospiti che hanno ingurgitato ettolitri di Tequila. Tutto troppo trash! E la blogger paragona il matrimonio tra George e Amal a quello fiorentino di Kim Kardashian e Kanye West: una burinata.

Eppure, Natalia aveva scritto che Amal era l’avvocatessa più sexy del mondo. È bastato un weekend sotto i riflettori per farla diventare “un’anatra all’acqua”. Prima di incontrare Clooney, la Alamuddin si occupava di diritti umani, ora di trucco e parrucco.

La Naish è solo invidiosa? Non c’è niente di male nell’essere belle, ricche e nello sfoggiare outfit da passerella, soprattutto nel giorno del matrimonio. Anche la donna più brutta si trasforma in principessa nel suo giorno speciale. Il tempo ci dirà se Natalia ha ragione.

 

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑