Kate Middleton gelosa di Sofia di Svezia. Ecco perché

 

Vip kate-middleton-gelosa-di-sofia-di-svezia-ecco-perche

Pubblicato il 13.06.2017 | da Redazione

0

 

Dalle ultime voci il sentimento della Duchessa di Cambridge nei confronti della principessa di Svezia, Sofia, sembrerebbe essere proprio quello della gelosia.
Il tutto è nato già nel 2005 quando la modella Sofia Hellqvist ha sposato Carlo Filippo. E’ proprio a partire da questo matrimonio, basato su un amore sincero e profondo che si baserebbe la forte gelosia di Kate, la quale non si sentirebbe altrettanto amata dal suo principe.

Sebbene le origini siano entrambe dell’alta borghesia inglese, la povera Kate stenta e fatica a trovare un ruolo di primo piano tra i nobili del vecchio continente. La differenza di età tra le due è quasi trascurabile, Kate è infatti 35enne mentre Sofia ha appena soffiato su 32 candeline.
Tra Sofia e Carlo tutto sembra filare liscio, dopo aver dato alla luce l’erede Alexander infatti la giovane coppia è in attesa del secondogenito che, secondo fonti ufficiali, dovrebbe nascere tra la prima e la seconda settimana di settembre.

Non altrettanto bene sembra andare la vita di coppia tra Lady Middleton e William i quali sembra stiano attraversando un periodo di crisi. Il tutto iniziò quando il principe, in Svizzera, si concesse una notte di fuoco con una giovane modella australiana. Tutto questo ovviamente non fece altro che creare imbarazzo nella famiglia reale.
Proprio per via del loro matrimonio felice Kate sarebbe estremamente gelosa di Carlo e Sofia.
Secondo quanto riportato nella rivista norvegese KK un’ulteriore prova di un periodo no per la coppia britannica sarebbero numerose disdette ad eventi nelle corti del nord Europa. Inoltre, a conferma di questa gelosia, ci sarebbe la non presenza di Kate al matrimonio di Carlo e Sofia e al battesimo del piccolo Alexander.
Tutti piccoli segnali di una rivalità reale che sembra solo destinata ad aumentare.

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑