Mercedesz Henger e il suo nuovo amore: Sergio Arcuri

 

Gossip italiano img_2386602291709121.jpg

Pubblicato il 05.10.2016 | da Redazione

0

 

Dopo aver visto la bellissima Mercedesz al reality “L’isola dei famosi” molto legata all’attore spagnolo, divo de “Il Segreto” Jonas Berami, ecco che spunta un nuovo amore, quello che fa battere davvero il cuore della giovane Henger.
Si tratta di Sergio Arcuri, classe 1974, fratello della meravigliosa Manuela, anche lui attore in alcune fiction italiane. Oltre che attore, si definisce ingegnere, manager, imprenditore e produttore.

A confermare l’esistenza e l’autenticità della storia è stata proprio Mercedesz che ha dichiarato apertamente di essere felicemente innamorata e fidanzata con il bel Sergio.
La storia è nata dopo un periodo di frequentazione tra i due, si è creata una bellissima intesa che presto si è trasformata in sentimento.

Mercedesz ha dichiarato che con Sergio si sente protetta, amata, nonostante lei abbia uno scudo che non le permette di esternare le sue emozioni.

Al tempo stesso, Sergio dichiara che la sua fidanzata è molto sensibile, dolce, ma anche molto orgogliosa e testarda. La definisce una ragazza semplice che non ama gli agi (infatti prima dell’Isola dei Famosi la Henger faceva la cameriera in un bar di Roma).

I due condividono il peso a volte anche esagerato e ricco di pregiudizi dei loro cognomi. Mercedesz a volte ritiene che debba fare sempre molto di più degli altri per cancellare  i pregiudizi della gente e dimostrare che non è assolutamente arrivata dov’è solo grazie alla sua famiglia.

La giovane Henger nelle varie dichiarazioni torna a parlare anche del suo rapporto con Jonas Berami: con lui, dichiara di aver trovato subito una buona sintonia, ma non può dire di aver provato dei sentimenti, è stata solo una cotta. Con Sergio invece dice di fare davvero sul serio. È una dichiarazione importante per una come lei che è molto riservata e si innamora raramente!

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑