Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: dediche romantiche per il primo anniversario

 

Gossip italiano Eros-Ramazzotti-e-Marica-Pellegrinelli anniversario

Pubblicato il 23.06.2015 | da Redazione

0

 

E’ trascorso già un anno da quando Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli si presentarono presso il Palazzo Reale di Milano per unirsi in matrimonio, quasi a sorpresa, senza troppo clamore mediatico, un riserbo che da sempre contraddistingue la coppia. Non sembrò quindi un caso la scelta di festeggiare dopo qualche giorno, sempre e solo in compagnia dei parenti e degli amici più cari, quasi a voler disorientare tutti ed evitare inseguimenti di fotografi e giornalisti. Nonostante questo, tuttavia, non mancano i momenti in cui entrambi non riescono a far a meno di gridare al mondo intero il loro amore. Ne è stata un’occasione il loro primo anniversario di matrimonio, visto che entrambi hanno utilizzato proprio i social network per scambiarsi dediche romantiche, come veri e propri fidanzatini.

Ad iniziare è stato il cantante, che sul suo profilo Instagram ha scritto:

La nostra unione è forza. Il nostro cuore supererà ogni confine, anche in questo mondo ostile, dove di amore non ne vedo l’ombra. Ti AMO“.

La risposta della modella non si è fatta attendere, dopo poco infatti ha scritto:

Sarà un’altra estate che di noi racconterà“,

citando il testo di una canzone scritta proprio da suo marito. Frasi romantiche e sdolcinate, che fanno quasi pensare a quelle scritte dagli adolescenti sui diari di scuola, a testimoniare ancora una volta l’assoluto amore che caratterizza da sempre la loro solida unione che dura ormai da diversi anni ma che, al contrario di quanto spesso accade, non sembra affatto scalfita dal tempo, anzi, i due sembrano sempre più uniti l’uno all’altro.

I due, ricordiamo, sono genitori di Raffaella Maria, di quasi quattro anni, e di Gabrio Tullio, nato lo scorso marzo. Eros Ramazzotti è poi padre anche di Aurora, ormai diciottenne, avuta dalla sua precedente relazione con Michelle Hunziker.

Tags: ,

 



Piaciuta la notizia? Facci sapere la tua opinine

 

Back to Top ↑